Sistema Bibliotecario Carcerario delle Marche

Indietro

Sistema Bibliotecario Carcerario delle Marche

Dal 2012, grazie alla collaborazione con gli istituti penitenziari di Ancona, Ascoli, Fermo, Fossombrone, Pesaro e Camerino e numerosi attori pubblici e privati impegnati nel sociale, CoopCulture contribuisce alla realizzazione del progetto SBCR | Sistema Bibliotecario Carcerario Regionale delle Marche.

Il progetto SBCR, finalizzato alla riqualificazione delle biblioteche carcerarie quali strumenti di sostegno alla popolazione detenuta, si è sviluppato attraverso una serie di azioni che hanno coinvolto tutti gli ospiti delle attuali sei strutture detentive partecipanti: i due Istituti penitenziari di Ancona - Barcaglione e Montacuto, la Casa di Reclusione di Fermo, la Casa Circondariale di Ascoli Piceno, la Casa di Reclusione di Fossombrone, la Casa Circondariale di Camerino (ora chiusa per evento sismico).


Il progetto in pillole

Le azioni intraprese dal progetto sono state concrete. Hanno offerto strumenti di sostegno ai programmi rieducativi e riabilitativi proposti con progettualità di tipo culturale ed informativo oltre che di miglioramento della condizione di vita e di sostegno al benessere psicofisico del recluso.

Nello specifico, hanno riguardato:

  • la revisione e l’accrescimento della raccolta documentaria in risposta alle esigenze della popolazione reclusa
  • la revisione e l’informatizzazione del servizio
  • la formazione di detenuti alla gestione dei servizi
  • le attività di promozione della lettura e di educazione interculturale
  • lo sviluppo di convenzioni di prestito interbibliotecario con biblioteche pubbliche
  • progetti di familiarità attraverso il libro.

I risultati

In questi anni il patrimonio conservato negli istituti ha toccato una cifra considerevole: circa 40.000 documenti tra testi in lingua straniera, contenuti multimediali, fumetti, testi per bambini e ragazzi rivolti ai figli di genitori detenuti.

La media di prestiti annui è pari a 5.000 documenti, per un totale di circa 1.000 detenuti beneficiari.

L'importanza del libro come strumento di evasione e della narrazione - anche sotto forma di lettura ad alta voce - come “veicolo di familiarità” in un contesto in cui la persona vive un processo di spersonalizzazione è enorme e supportato dai dati positivi raccolti. 

 

Video realizzato con il contributo di AIB Marche nell'ambito del progetto SBCR a cura di AIB Marche, Regione Marche, ATS18, CoopCulture.

Richiesta informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 Regolamento Europeo 2016 / 679)

Il titolare del trattamento dei dati raccolti nella pagina https://www.coopculture.it è Società Cooperativa Culture, Corso del Popolo 40 – 30172 Venezia Mestre (VE). Il trattamento dei dati forniti (nome, indirizzo e-mail, ecc.) sarà finalizzato a rendere il servizio di newsletter in merito ad iniziative, progetti e attività CoopCulture.

I dati non saranno comunicati e/o diffusi a terzi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per l’espletamento del servizio di newsletter. La conservazione dei dati sarà effettuata dal titolare fino a revoca del servizio da parte dell’interessato o fino a conclusione del servizio stesso. L’interessato ha diritto di accesso ai dati, alla loro rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi e che per l’esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere ai seguenti riferimenti: culturenews@coopculture.it



Contatti

Sede legale e direzione area centro nord
Corso del Popolo, 40 – 30172 Venezia Mestre venezia@coopculture.it
Direzione area centro sud
Via Sommacampagna, 9 - 00185 Roma roma@coopculture.it

Grazie!

Grazie per la tua iscrizione!

iscriviti alla nostra newsletter

(*) Campo richiesto

Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 Regolamento Europeo 2016 / 679)

Il titolare del trattamento dei dati raccolti nella pagina https://www.corporate.coopculture.it è Società Cooperativa Culture, Corso del Popolo 40 – 30172 Venezia Mestre (VE). Il trattamento dei dati forniti (nome, indirizzo e-mail, ecc.) sarà finalizzato a rendere il servizio di newsletter in merito ad iniziative, progetti e attività CoopCulture.

I dati non saranno comunicati e/o diffusi a terzi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per l’espletamento del servizio di newsletter. La conservazione dei dati sarà effettuata dal titolare fino a revoca del servizio da parte dell’interessato o fino a conclusione del servizio stesso. L’interessato ha diritto di accesso ai dati, alla loro rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi e che per l’esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere ai seguenti riferimenti: culturenews@coopculture.it

Annulla

C'è stato un errore nell'iscrizione alla newsletter.

Riprova più tardi, se l'errore persiste contatta un amministratore della pagina.

Chiudi

Grazie per la tua registrazione alla newsletter di Coopculture.

Ti abbiamo inviato un'email per l'attivazione del tuo account Coopculture.
Controlla la tua casella di posta. Se non dovessi trovare l'email che ti abbiamo inviato, verifica che non si trovi fra le mail di spam.

Chiudi

C'è stato un errore nell'iscrizione alla newsletter.

Questo indirizzo email risulta essere già registrato.

Chiudi

Ops

La tua email risulta essere già registrata.

Chiudi

Complimenti!

La tua iscrizione si è conclusa con successo.

Chiudi

Ops

C'è stato un errore.

Chiudi
Chiudi

Grazie!

La tua richiesta è stata inviata con successo

Chiudi

C'è stato un errore nell'invio della richiesta

Riprova più tardi, se l'errore persiste mandare una mail a: info@coopculture.it.

Chiudi